APPEtitoso

Vineria Cozzi in pista con Green Food

Eccoci alla quarta edizione dell’importante meeting internazionale I Maestri del Paesaggio che ogni anno regala alla città momenti di confronto, seminari e numerosi eventi collaterali. Da non sottovalutare anche l’allestimento di Piazza Vecchia, che per la durata della manifestazione si trasforma in un grande giardino dal fascino tutto particolare.

Il tema centrale?

La cultura del paesaggio come espressione dell’intreccio di saperi che animano le azioni legate a vari ambiti della nostra quotidianità. Il paesaggio è opera dell’uomo e può essere modificato e cambiato in seguito a tutta una serie di scelte. Lo stimolo alla sensibilità verso lo sviluppo sostenibile della città da parte di cittadini, aziende e istituzioni, gioca a favore della valorizzazione del territorio e dei suoi naturali luoghi di incontro.

Ma non si parla solo di paesaggio!

Grazie ai numerosi eventi collaterali anche il cibo ha la sua parte! Attraverso il concorso culinario Green Food e gli chef del paesaggio, organizzato da I Maestri del Paesaggio e diffuso da D Repubblica con il sostegno del Gruppo Editoriale l’Espresso e Le Tavole di Bergamo Alta, sono stati coinvolti appassionati e professionisti del mondo dell’enogastronomia.

Molte le ricette arrivate all’organizzazione, successivamente assaggiate e selezionate da una giuria tecnica attenta e competente. Una è prevalsa su tutte, si tratta di Foliage: pasta con barbabietole e pistacchi.

Rigatoni, barbabietole fresche e pistacchi di Bronte non salati, queste alcune parole chiave per descrivere questo piatto bello da vedere e buono da gustare. Un’esplosione di colori legati alla stagione autunnale, a testimonianza del fatto che anche l’occhio vuole la sua parte. Caldo, freddo o tiepido, un piatto buono a tutto tondo. Lasciatevi sorprendere dalla dolcezza della barbabietola associata alla rusticità dei rigatoni; una ricetta semplice nei suoi ingredienti e molto delicata.

Dove assaggiarla?

Alla Vineria Cozzi dal 6 al 21 settembre 2014! Venite affamati e muniti da una buona dose di curiosità e fantasia, lasciatevi trasportare da sapori e colori, per un’esperienza sensoriale memorabile.

QUI potete leggere la ricetta completa, ma venite a scoprire come noi lo abbiamo personalizzato! Non siete curiosi di conoscere l’ingrediente segreto in aggiunta alla ricetta originale?

Per saperne di più sul programma potete visitare il sito ufficiale della manifestazione.